Consigli in Aria | Moone Boy

Martin Moon e il suo amico immaginario

Martin Moon e il suo amico immaginario

Non è una novità che il mercato UK sia in grado di sfoderare prodotti buoni quanto quelli americani, se non migliori, sia a livello cinematografico che a livello televisivo. Se Downton Abbey ha finalmente aperto gli occhi del grande pubblico su questa fetta di intrattenimento raffinato e perfettamente costruito, sia a livello di sceneggiatura che a livello generale (dalla scelta degli attori ai costumi; dalla musica alle location), la produzione d’oltremanica non si ferma di certo lì, né all’altrettanto apprezzato Sherlock Holmes. Fare un elenco richiederebbe un articolo a parte nel nostro blog (e forse un giorno lo faremo), per cui, per il momento ve ne segnaliamo solo una: Moone Boy.

Ambientata nell’Irlanda di fine anni Ottanta, Moone Boy ha come protagonista Martin Moone, un dodicenne sensibile e ricco di fantasia, forse anche un po’ stupido, e il suo amico immaginario Sean Muprhy; insieme affrontano i problemi di tutti i giorni – la scuola, i bulli, il rapporto con i genitori e le tre sorelle – mentre intorno a loro si sviluppano le vicende dei suoi famigliari e della Storia. Creare un prodotto con protagonista un bambino in grado di risultare piacevole anche per gli adulti non è certo impresa facile eppure Chris O’Dowd e Nick Vincent Murphy ci sono riusciti in modo intelligente ed ironico. Per altro O’Dowd, qui anche in veste di attore nel ruolo dell’amico immaginario, non è nuovo alle serie di successo: ha infatti partecipato come guest star alle prime due stagioni di Girls. 

Moone Boy non è certo una di quelle serie che vi faranno rimanere con il fiato sospeso in trepidante attesa dell’episodio successivo, ma è una comedy leggera in grado di strappare più di un sorriso. La prima stagione, di 6 episodi, è stata trasmessa nell’ottobre 2012 ed è già stata prodotta anche la seconda, che dovrebbe andare in onda in questi primi mesi del 2014, anche se al momento non è ancora stata stabilita una data certa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...